Giovanni Borrelli, detto Gianfranco, Segretario

Unknown-1

Gianfranco Borrelli

Nato a Napoli nel 1967, ha iniziato gli studi nella sua citta’ natale, diplomandosi brillantemente sia in violino che in viola. Si è perfezionato con grandi didatti quali Tibor Varga, Norbert Brainin, Stefan Gheorghiou, Pavel Vernikov; un gran peso nella sua formazione violistica hanno avuto i consigli dei Maestri Hermann Voss e Alfonso Ghedin.

E’ stato il più giovane membro italiano dell’ European Community Youth Orchestra dove ha avuto l’opportunità di suonare sotto la direzione di Abbado, Solti, Karajan; a 15 anni ha vinto una borsa di studio della Comunità Europea come miglior strumentista del Sud Italia. In seguito si è distinto spesso in concorsi nazionali.

Svolge un’ intensa attività concertistica come camerista, leader orchestrale e solista. Dal 2000 e’ la prima viola dell’Orchestra Nuova Scarlatti di Napoli e in questa veste si e’ esibito, oltre che nelle stagioni regolari, in Russia, Cina, Libano, Israele ecc. E’ stato prima viola a contratto presso l’Orchestra Sinfonica Abruzzese e l’Orchestra regionale della Basilicata. Ha fatto parte di numerosi gruppi da camera quali il Quartetto Bernini, il Polimnia Ensemble, il Logos Ensemble, il Sestetto di Roma; la sua attività concertistica lo ha portato ad esibirsi nelle più importanti sale.

Dal 1993, in quanto vincitore di concorso, è docente di ruolo di quartetto e musica da camera nei Conservatori italiani; attualmente insegna al Conservatorio “O. Respighi”  di Latina. Il suo repertorio spazia dal classicismo ai contemporanei, comprendendo opere eseguite in prima esecuzione italiana come il concerto in Fa maggiore di Vanhal o la sonata per viola sola di Ligeti. E’ prossimo alla laurea in musicologia; ha inciso per la Edipan e per la Tactus.